Secondo il nostro Statuto, l’associazione specializzata denominata “SOCIETA’ ITALIANA PRO SEGUGIO“, in sigla anche “S.I.P.S” o “SIPS“,è regolata dallo Statuto Sociale (clicca QUI per leggerlo).
L’associazione ha durata illimitata e non ha scopo di lucro.
È associata all’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (ENCI) del quale osserva lo statuto, i regolamenti, le delibere e le determine, assolvendo scrupolosamente gli incarichi che le saranno da esso delegati, sotto l’indirizzo, vigilanza controllo e potere di sanzione e di sostituzione dell’ENTE stesso.

La SIPS si divide in sottosezioni regionali e provinciali, al fine di rendersi vicina alle persone e maggiormente recettiva delle specificità locali, tutte comunque tese all’unico fine ispiratore della tutela delle razze da seguita per la caccia alla lepre principalmente e, grande novità accolta a braccia aperte anche dai più tradizionalisti, al cinghiale.

Le Sezioni Provinciali sono amministrate da un consiglio direttivo provinciale, formato, indicativamente, da 14 componenti di cui 12 nominati dall’Assemblea dei Soci Provinciale e due nominati dal Consiglio stesso (c.d. “Cooptati”).
A sua volta il Consiglio Direttivo Provinciale provvede alla nomina del Presidente di Sezione.
I Consigli Direttivi Provinciali restano in carica per tre anni. E’ previsto peraltro la decadenza dei consigli direttivi provinciali in essere a far data del 31 gennaio dell’anno in cui si svolgeranno le elezioni del Consiglio Direttivo Nazionale SIPS.

I Consigli Provinciali entro il mese di marzo, devono indire l’Assemblea annuale dei soci.

L’attuale composizione del Consiglio direttivo provinciale lecchese:

Paolo Valsecchi

Presidente e delega alla tesoreria

Paolo Cogliati

Vice Presidente.

Moreno Rota

Vice Presidente.

Lindo Colombo

Consigliere

Pierluigi Beretta

Consigliere

Mario Corbetta

Consigliere

Mauro Plati

Consigliere

Roberto Riboldi

Consigliere

Emilio Cogliati

Consigliere

Ernesto Colombo

Consigliere

Riccardo Lago

Consigliere

Ivan Roveda

Consigliere

Bruno Maggioni

Consigliere

 

La composizione del consiglio cerca di rispettare e valorizzare le diverse anime della SIPS lecchese che abbraccia la pianura brianzola e le alpi orobiche, così come i componenti del consiglio stesso, al fine di recepire le diverse esigenze del territorio, organizzare e in generale rendersi partecipe e presente tramite la vita associativa su tutto il territorio provincia e rappresentare il più alto numero di segugisti possibile.
Google+